Regolamento

Regolamento

Dal lunedì al venerdì con il seguente orario:

  • l’ingresso è consentito dalle ore 08:30 alle ore 09:20 (dopo tale orario la porta d’accesso alla struttura scolastica resterà chiusa per garantire maggiore sicurezza ai bambini e al personale tutto);

  • l’uscita è prevista, previo accordo con i genitori, alle:
    ore 12:15 – PRIMA USCITA SENZA REFEZIONE
    ore 13.30 – SECONDA USCITA
    ore 16:30 – TERZA USCITA
  • servizio prescuola dalle 07:30 alle 08:30 e servizio postscuola dalle 16:30 alle 17:30 con costo aggiuntivo di 20€ al mese per ciascuna fascia oraria.

Il rispetto degli orari è fondamentale perchè consente un ordinato sviluppo del tempo scuola. Gli alunni che arrivano in ritardo perdono momenti di vita scolastica e creano disagio all’intera classe.
I bambini potranno essere prelevati esclusivamente dai genitori o da persone da loro autorizzate per iscritto e con allegato documento di riconoscimento, i relativi nominativi dovranno essere forniti prima dell’inizio dell’anno scolastico.

SEGRETERIA DIDATTICA:
lunedì e venerdì dalle 10.00 alle 12.00
mercoledì dalle 14:30 alle 17:00;

SEGRETERIA AMMINISTRATIVA: (fatture, ricevute, etc. etc.)
dal lunedì al venerdì dalle 07:30 alle 10:30
mercoledì dalle 14:30 alle 16:30.

Si ricorda che la fattura può essere emessa solo contestualmente al pagamneto per ragioni di ordine fiscalie e che per l’enmissione della stessa è necessario consegnare fotocopia del codice fiscale.

È possibile iscrivere il bimbo a scuola in qualunque periodo dell’anno, in base alla disponibilità dei posti;

Il bambino sarà ammesso a scuola solo se presenterà i seguenti documenti al momento dell’iscrizione:

  • Certificato di vaccinazione o fotocopia libretto vaccinazione;
  • 2 foto formato tessera;
  • Modello d’iscrizione;
  • Fotocopia Carta d’Identità del genitore e di chi ritira che non è genitore;
  • Certificato di intolleranze e/o allergie.

È previsto un periodo di inserimento del bambino che può durare da un minimo di una settimana ad un massimo di 10 giorni. Si prevede la presenza di un familiare per tutto il periodo necessario alla tranquillità del bambino.

È opportuno prevedere abiti comodi che consentano la piena autonomia durante le attività scolastiche e nell’uso dei servizi igienici (pantaloni con elastico tipo tuta; no bretelle e cinture, no magliette e camice con bottoni). Si consiglia inoltre l’uso di scarpe comode, adatte ad attività motorie e senza lacci (scarpe con lo strappo).

Tutti gli alunni dovranno essere provvisti di:

  • uno zainetto contenente un set completo per il pranzo interamente in plastica e assolutamente non in vetro (piatto piano, piatto fondo, bicchiere, posate). È necessario segnare il nome del bambino su tutto l’occorrente elencato affinchè non ci siano scambi (per farlo si può utilizzare un pennarello indelebile);

  • una sacca di tessuto su cui segnare il nome del bambino, contenente un cambio di vestiti (maglia, pantalone, canotta o body, calze o calzini, mutandine) che sarà lasciata a scuola;

  • una confezione di salviettine imbevute e di pannolini su richiesta delle educatrici da lasciare a scuola;

  • il materiale di uso didattico sarà concordato con le educatrici che provvederanno a richiedere per iscritto quanto necessario per il proprio gruppo sezione, tenendo conto delle differenze di età e delle eventuali diverse esigenze.

    • la retta mensile va versata entro e non oltre il giorno 10 di ogni mese e secondo queste modalità:
      1. contanti;
      2. assegni, nei giorni e negli orari della segreteria amministrativa: dal lunedì al venerdì dalle 7:30 alle 10:30, mercoledì dalle 14:30 alle 16:30;
      3. bonifico bancario:

per la SCUOLA INFANZIA – IL MONDO AI PICCOLI SRL
IBAN IT85J0100503406000000001739
BNL AGENZIA NAPOLI 6

per la SCUOLA INFANZIA – IL MONDO AI PICCOLI SRL
IBAN IT31N0711003400000000005855
BCC NAPOLI

per l’ASILO NIDO -IL MONDO AI PICCOLI TRE SOCIETA’ COOPERATIVA ARL
IBAN IT96N0711003400000000005849
BCC NAPOLI

  •  
  • le frazioni di mese vanno pagate per intero;
  • il mancato rispetto dell’orario, sia d’ingresso che di ritiro del piccolo/a, concordato in fase di iscrizione, che risulti essere “abitudinario”, comporterà un richiamo scritto, al secondo richiamo scritto la scuola si riserva la facoltà di interrompere il rapporto contrattuale in maniera unilaterale, con il pagamento dell’intero mese in corso, previa comunicazione mediante raccomandata A/R.

  • la retta versata non sarà rimborsata, anche se l’alunno dovesse assentarsi per una o più settimane causa malattia e/o ritiro anticipato per qualsiasi altro motivo, la scuola si riserva la facoltà di interrompere il rapporto contrattuale in maniera unilaterale con pagamento dell’intero mese in corso, previa comunicazione mediante raccomandata A/R.

  • Al fine di tutelare il corretto e sereno svolgimento della vita scolastica di tutti, in caso di gravi e spiacevoli episodi che siano in contrasto con le norme indicate nel regolamento, nonchè con quelle del buon vivere civile o ordine pubblico, la scuola si riserva la facoltà di interrompere il rapporto contrattuale in maniera unilaterale, con pagamento dell’intero mese in corso, previa comunicazione mediante raccomandata A/R.

  • l’assenza va comunicata entro le 9.20 per consentire l’attuazione delle procedure previste dal progetto ” Scusa se insisto!” al quale la nostra struttura ha aderito.

  • è richiesta la massima tempestività nella comunicazione alla scuola, mediante telefonata e/o email, dell’eventuale insorgenza di una malattia potenzialmente infettiva;

  • nel rispetto delle norme igienico-sanitarie previste negli ambienti pubblici, si ricorda ai Genitori di mettere in atto misure preventive per evitare l’insorgenza della pediculosi e delle malattie trasmissibili. Si rende altresì necessario evitare di portare il bambino a scuola in presenza di febbre, a tutela dello stesso e dell’intero gruppo classe;

  • dopo 5 giorni di assenza, il bambino potrà essere riammesso a scuola solo ed esclusivamente dietro presentazione di certificato medico;

  • il bimbo allontanatosi da scuola prima della fine dell’orario concordato a causa di malattia, potrà essere riammesso alle lezioni dietro presentazione di certificato medico e/o autocertificazione del genitore;

  • le insegnanti non possono somministrare in alcun caso farmaci eccetto quelli salvavita previa certificazione del medico curante;

  • in caso di certificate intolleranze e/o allergie alimentari potranno essere effettuate variazioni al menu purchè comunicate ad inizio anno scolastico;

  • nel caso in cui il bambino abbia difficoltà a mangiare gli alimenti della giornata, la scuola si impegna ad offrire: pasta in bianco, galbanino o prosciutto cotto.

È necessario che ogni famiglia fornisca alla scuola tutte le informazioni riguardanti la vita del bambino che possano influire sulla sua vita scolastica (recapiti telefonici, indirizzo, elenco delle eventuali intolleranze e/o allergie alimentari).

Nel corso dell’anno saranno previsti incontri pomeridiani con le famiglie; le maestre, inoltre, si rendono disponibili a colloqui individuali previo appuntamento e al di fuori del normale orario scolastico. Si raccomanda, dunque, di non trattenersi all’ingresso o all’uscita per discutere con le insegnanti.

I genitori devono essere consapevoli che la scuola è una piccola comunità costituita principalmente da bambini e che nonostante gli stessi siano costantemente vigilati da personale esperto, potrebbero andare incontro, nonostante la vigilanza delle maestre a piccoli incidenti tipici della loro età ( cadute, graffi, ecc.ecc.)

E’ fatto obbligo ai genitori di controllare che i bambini non portino all’interno della struttura oggetti pericolosi per la loro e altrui incolumità;

Tutti i genitori avranno un recapito telefonico al quale riferirsi per comunicare in qualsiasi momento col proprio figlio.

La struttura, nel rispetto delle comuni norme sulla privacy, è autorizzato a fotografare e filmare i bambini solo ed esclusivamente per iniziative curriculari ed extracurriculari, se autorizzate;

La scuola si impegna a collaborare con i genitori per una migliore cooperazione scolastica,  si invitano gli stessi a favorire un clima di fattiva partecipazione anche attraverso il “filtro” dei rappresentanti di classe, con i quali è consigliabile scambiare i relativi numeri telefonici;

Si ricorda ai genitori che per motivi di concorrenza, nonchè di privacy all’interno della scuola è fatto DIVIETO di scattare foto tese ad essere postate su Whatsapp, Facebook ed altri social network, riservandosi la struttura, in contravvenzione a tale divieto, ogni azione nelle sedi giudizirie competenti, comprese quelle penali.

Un atteggiamento di collaborazione tra scuola e famiglia è fondamentale per garantire un buon inserimento del bambino e la serena partecipazione alla vita scolastica.

Vi ringraziamo anticipatamente per la collaborazione che, siamo sicure, offrirete.